Baguette con farina ai multicereali

Continuo a sfornare pane in tutte le sue forme, ormai non ne posso più fare a meno. Più passa il tempo e più scopro che la mia passione sono i lievitati. Questa volta ho voluto preparare delle baguette con una farina ai multicereali e la farina di tipo 1. Davvero buone e come sempre per testare al meglio il pane ne ho mangiata una a colazione con la confettura di amarene e una  baguette in versione salata con le melanzane grigliate. Voi invece come le farcireste?

Tempo di preparazione

30 Minuti

Tempo di cottura

25 Minuti

Ingredienti

250 g di farina multicereali

250 g di farina tipo 1

310 g di acqua

7 g di lievito di birra fresco

10 g di sale 

Procedimento

  • Inserire le due farine nella ciotola della planetaria e mescolare con l’utensile a foglia;
  • Aggiungere il lievito sciolto in 50 g di acqua prelevati dal totale e aggiungerla alle polveri mescolando;
  • Aggiungere il sale e la restante parte di acqua poco per volta;
  • Sostituite la foglia con il gancio e lavorate l’impasto fino a quando non si sarà staccato dalle pareti della planetaria e si sarà avvolto intorno al gancio; l’impasto sarà pronto quando risulterà elastico;
  • Trasferire l’impasto su un piano da lavoro leggermente infarinato, formare una palla e riporre in un contenitore per la lievitazione; l’impasto dovrà riposare per 3 ore circa;
  • Trascorso il tempo di lievitazione, dividere l’impasto in 5 parti uguali da 160 g ciascuna, stendere con le dita e arrotolare su se stessa la pasta avendo cura di sigillare ogni piega fatta prima di passare a quella successiva;
  • Formare con le mani dei filoncini di uguale misura da disporre su un canovaccio infarinato e distanziati tra loro;
  • Coprire con un telo cerato o pellicola e lasciare lievitare fino al raddoppio del volume;
  • Disporre le baguette su una teglia foderata di carta da forno e cuocere in forno statico per 10 minuti a 220° e 15 minuti a 200°;
  • Le baguette con farina ai multicereali saranno pronte quando risulteranno ben dorate; Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *