Brodo vegetale granulare

Nella mia cucina non manca mai il brodo vegetale granulare, soprattutto da quando ho scoperto come prepararlo in casa. Ora le minestre, le zuppe e i risotti hanno un sapore diverso. Ho sempre preparato il classico brodo vegetale evitando il dado da supermercato.  Non me ne volete, non sono una attenta alla linea, ma le pietanze piene di coloranti, conservanti e glutammato proprio no. Preferisco non mangiarle o cercare qualcosa di più salutare. Mi rivolgo a voi invece: fate attenzione agli ingredienti riportati sulle etichette dei prodotti che acquistate o scegliete unicamente in base al gusto? Provate anche voi a realizzare il brodo vegetale granulare e ditemi se non ho ragione.

Tempo di preparazione

45 Minuti

Tempo di cottura

180 Minuti

INGREDIENTI

150 g di sedano

100 g di carote

100 g di cipolle bianche

50 di pomodori

70 g di zucchine

1 spicchio di aglio

1 foglia di alloro

2 foglie di basilico, salvia e rosmarino

1 ciuffo di prezzemolo

300 g di sale grosso

1 cucchiaio di olio e.v.o.

30 g di vino bianco

50 g di parmigiano grattugiato( facoltativo)

PROCEDIMENTO:

  • Lavate e pulite le verdure, tagliatele a pezzi e inseritele all’interno di un frullatore dotato di lame;
  • trasferite il composto di verdure in una pentola e cuocete per qualche minuto a fiamma bassa;
  • sfumate con il vino e lasciate evaporare;
  • aggiungete il sale e il parmigiano e lasciate cuocere per 15 minuti circa, facendo attenzione a non fare attaccare il composto;
  • foderate una teglia con carta da forno e stendete il composto sulla teglia in maniera sottile;
  • mettete ad essiccare in forno statico preriscaldato a 120° per 2 ore e mezza;
  • il composto dovrà risultare granuloso e ben asciutto;
  • ultimato il procedimento di essiccazione, lasciate raffreddare e ripassate nel frullatore pulito;
  • frullate fino a ridurre il tutto in piccoli granelli;
  • conservate il brodo vegetale granulare in un barattolo in vetro da riporre nella vostra dispensa.

SUGGERIMENTI: Il brodo vegetale granulare si conserva in dispensa per due mesi circa. Potete utilizzarlo per risotti, minestre e zuppe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *