Brutti ma buoni con le mandorle

Quante volte vi è capitato di utilizzare solo i tuorli nelle vostre preparazioni e di ritrovarvi con tanti albumi e non sapere che fare? Io tante volte. Con il tempo ho scoperto che in realtà gli albumi possono essere impiegati per diverse preparazioni, sia dolci che salate e così ho deciso di preparare dei biscotti semplicissimi, realizzati con pochi ingredienti; i brutti ma buoni con mandorle. Sono dei biscotti dolci ma molto leggeri e devo dire che, come la gran parte dei dolci che realizzo, anche questi sono andati a ruba. Sarò brava o la mia famiglia mangerebbe anche le gambe del tavolino? Se avete voglia di provare questi biscotti, preparate tutti gli ingredienti e prepariamo insieme i brutti ma buoni con mandorle.

Tempo di preparazione

15 Minuti

Tempo di cottura

25 Minuti

INGREDIENTI

2 albumi

200 g di mandorle

150 g di zucchero semolato

PROCEDIMENTO:

  • Inserite gli albumi nella planetaria con lo zucchero semolato e montate a neve fino ad ottenere un composto spumoso e lucido;
  • tritate grossolanamente le mandorle e aggiungetele al composto di albumi e zucchero;
  • utilizzando una spatola, amalgamate il tutto praticando dei movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il composto;
  • aiutandovi con un cucchiaio, prelevate un pò di composto e formate i vostri biscotti della grandezza che preferite; disponeteli su una teglia foderata di carta da forno in maniera distanziata, in cottura si gonfieranno;
  • cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti;
  • al termine della cottura sfornate e lasciate raffreddare i biscotti;
  • I vostri brutti ma buoni con mandorle sono pronti per essere gustati.

SUGGERIMENTI: se volete potete sostituire lo zucchero semolato con dello zucchero a velo e potete sostituire le mandorle con altra frutta secca che preferite, ad esempio noci o nocciole. I brutti ma buoni si conservano per un paio di giorni chiusi in una scatola di latta o un barattolo in vetro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *