Ciambelle fritte

In questo periodo le nostre colazioni e merende fanno invidia ai bar e pasticcerie. Non ditemi che non è così, perché gran parte del tempo lo passiamo in cucina per soddisfare i nostri desideri e quelli dei nostri famigliari. A me personalmente non dispiace. Qualche giorno fa ho preparato le ciambelle fritte e sono state davvero divorate in pochissimo tempo. Buone, soffici e leggere anche se fritte. Se avete voglia di prepararle mettete le mani in pasta e impastate.

Tempo di preparazione

10 Minuti

Tempo di cottura

2 Minuti per lato

INGREDIENTI

250ml di latte

10 g di lievito di birra

100 g di zucchero semolato

80 g di olio di semi di girasole

2 uova

buccia grattugiata di arancia

70 g di fecola di patate

300 g di farina manitoba

300 g di farina 00

PROCEDIMENTO

  • Sciogliete il lievito nel latte tiepido e inserite nella ciotola della planetaria;
  • aggiungete lo zucchero, l’olio di semi di girasole, le uova, la scorza dell’arancia grattugiata e iniziamo a lavorare con la frusta;
  • aggiungete la fecola di patate e fatela incorporare all’impasto;
  • sostituite la frusta con il gancio e iniziate ad unire la farina setacciata, poco per volta fino ad ottenere un impasto liscio, elastico e ben incordato;
  • ultimata la lavorazione lasciate lievitare l’impasto per 2/3 ore fino al suo raddoppio;
  • stendete l’impasto su una spianatoia e con un coppapasta e un beccuccio per Sac à poche date forma alle vostre ciambelle;
  • disponetele in teglie rivestite di carta forno e lasciate riposare per 30 minuti circa;
  • in una padella portate a temperatura l’olio e friggete poche ciambelle per volta, pochi minuti per lato;
  • passatele su carta assorbente per togliere l’olio in eccesso e passatele, ancora calde, nello zucchero semolato;
  • le vostre ciambelle fritte sono pronte per essere gustate.

SUGGERIMENTI

Se vi dovessero avanzare delle ciambelle potete ,il giorno dopo, riscaldarle in forno o in microonde e ripassatele nello zucchero. Con queste dosi vi verranno circa 20 ciambelle, diversamente potete dimezzare le dosi per fare un numero ridotto di ciambelle. Con lo stesso impasto potete cuocerle in forno ventilato a 180° per 5 minuti circa e spolverarle di zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *