Crostata con crema e frutta

Le crostate sono senza dubbio il mio dolce preferito, per questo mi piace prepararle in tanti modi. Quella che vi propongo oggi è una versione più fresca rispetto alle precedenti, una crostata ripiena di crema pasticcera e ricoperta di frutta di stagione. Vediamo insieme come preparare la crostata con crema e frutta.

Tempo di preparazione

30 Minuti

Tempo di cottura

40 Minuti

Tempo di riposo della frolla

30 Minuti

INGREDIENTI :

PER LA FROLLA

350 g di farina 00

130 g di zucchero

2 uova intere

100 ml di olio di semi di girasole

Scorza di limone grattugiata

½ bustina di lievito per dolci

PER LA CREMA PASTICCERA

500 ml di latte intero

130 g di zucchero

5 tuorli

40g di amido di mais

1/2 baccello di vaniglia

1/2 scorza di limone

PER LUCIDARE

2 cucchiai di marmellata di albicocche

4 cucchiai circa di acqua

PREPARAZIONE

  • Incominciate a preparare la crema pasticcera mettendo in un pentolino il latte, la scorza di limone e il baccello di vaniglia inciso;
  • fate riscaldare il latte senza farlo bollire, eliminate il baccello di vaniglia e le scorze di limone e mettete da parte;
  • inserite, in un’altra pentola, i tuorli, lo zucchero e l’amido di mais e mescolate con una frusta fino ad ottenere una crema liscia e spumosa;
  • aggiungete alla crema ottenuta, il latte ancora caldo, versandone poco per volta e mescolando per evitare la formazione di grumi;
  • una volta terminato il latte, passate sul fuoco e, continuando a mescolare con una frusta, cuocete fino a quando non avrete ottenuto una crema della consistenza desiderata;
  • versate la crema in una coppa in vetro e coprite con un foglio di pellicola a contatto con la crema;
  • passate ora alla preparazione della frolla;
  • Mettete in una coppa in vetro la farina 00, lo zucchero, le uova, l’olio di semi di girasole, la scorza di limone grattugiato e il lievito per dolci;
  • Incominciate ad amalgamare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo, ma per fare questo dovrete completare la lavorazione su un tagliere;
  • Una volta ottenuto il panetto di frolla, avvolgetelo con della pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigo per 30 minuti circa;
  •  Togliete dal frigo la pasta frolla, rimuovete la pellicola e dividetela in due parti uguali, stendetela con un matterello e ricordate di sporcare la pasta con un po’ di farina per evitare che si attacchi al matterello in fase di tiratura;
  • Mettete il disco ottenuto in una teglia foderata di carta da forno, dal diametro di 28 cm , rimuovete con un coltello la pasta in eccesso dai bordi e, aiutandovi con una forchetta, forate la pasta frolla,
  • adagiate sulla base di pasta frolla un foglio di carta da forno e cospargetela di sale grosso, facendo attenzione che il sale non tocchi la frolla, questo eviterà che la base di pasta frolla si gonfi in fase di cottura, cuocete in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti circa;
  • quando la base della vostra crostata sarà fredda, riempitela di crema e decorate con la frutta che preferite;
  • preparate un’emulsione di acqua e marmellata di albicocche da sciogliere in un pentolino e quando sarà fredda, spennellate la frutta per lucidarla;
  • servite la vostra crostata con crema e frutta.

SUGGERIMENTI: Con la pasta frolla avanzata potete preparare dei biscotti oppure potete congelarla e riutilizzarla per un’altra crostata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *