Favetta e cicorie con taralli ai multicereali

La ricetta che vi propongo oggi è molto semplice da realizzare, fatta di soli due ingredienti, fave secche decorticate e cicorie. La favetta con le cicorie è un piatto tipico della tradizione Pugliese, bastano pochi passaggi per prepararlo. Servita con un filo di olio extra vergine di oliva e fette di pane croccante a volontà può diventare un ottimo primo piatto. In questa versione l’accompagnerò con dei taralli ai multicereali sgretolati grossolanamente sulla purea di fave. Mettetevi all’opera e prepariamo insieme la favetta e cicorie con taralli ai multicereali.

Tempo di preparazione

30 Minuti

Tempo di cottura

90 Minuti

INGREDIENTI

500g di fave secche decorticate

500g di cicorie

Acqua q.b.

Sale q.b.

Olio extra vergine di oliva q.b.

Taralli ai multicereali a piacere

PREPARAZIONE:

  • Primo passaggio indispensabile per questa preparazione è mettere in ammollo le fave secche in un contenitore capiente, con acqua fredda, la sera prima della cottura.
  • Le fave devono essere reidratate per almeno 12 ore;
  • Trascorse le 12 ore scolate le fave, sciacquatele sotto acqua corrente e mettetele in una pentola dai bordi alti, ricoperte di acqua fredda;
  • Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per almeno 2 ore;
  • Durante la cottura si formerà in superficie una schiuma bianca che rimuoverete con una schiumarola di volta in volta;
  • Al termine delle due ore verificate con un cucchiaio di legno se le fave, mescolando, si sgretolano quasi a formare una purea grumosa;
  • Se sarà necessario prolungate i tempi di cottura facendo attenzione a non far consumare l’acqua di cottura delle fave, in tal caso aggiungete acqua calda;
  • Nel frattempo che le fave cuociono pulite le cicorie con un coltello, rimuovendo la parte più dura bianca che tiene unite le foglie, rimuovete le foglie più rovinate e lavate accuratamente sotto acqua corrente;
  • Sbollentate le cicorie in acqua bollente per 30 minuti circa o fino a quando non risulteranno tenere, scolate le verdure e tenete da parte;
  • Al termine della cottura delle fave, aggiustate di sale e frullate tutto con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una purea liscia ed omogenea;
  • Servite la vostra favetta e cicorie in una terrina e completate il tutto con aggiunta di olio extra vergine di oliva;
  • Gustate la favetta e cicorie con taralli ai multicereali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *