Girelle di pandoro con crema al mascarpone

Capita spesso che in casa dopo le feste avanzi il pandoro o il panettone e non sapete come riutilizzarlo? Oggi voglio lasciarvi un’idea sfiziosa e facile da realizzare; delle girelle di pandoro ripiene di una crema spumosa aromatizzata al caffè con aggiunta di gocce di cioccolato. E’ inutile dire che quest’anno non ci sono stati tanti avanzi, però quando ho provato queste girelle di pandoro con crema al mascarpone avrei voluto avere in casa tanti altri pandori. Considerando che non sono una che segue la massa, quasi quasi lo rifaccio un pandoro anche se fuori periodo. Voi invece preparate dolci particolari anche se fuori periodo?

Tempo di preparazione

30 Minuti

Tempo di riposo

1 ora minimo

3 fette di pandoro

250 g di mascarpone 

250 g di panna da montare 

50 g di gocce di cioccolato

2 cucchiai di zucchero a velo

5 cucchiai di caffè espresso

  • Tagliate tre fette di pandoro prese dalla parte centrale e disponetele una accanto all’altra su un foglio di pellicola; sovrapponete un bordo all’altro per ciascuna fetta;
  • Aiutandovi con un mattarello appiattite le fette di pandoro e cercate di ottenere un unico foglio di pandoro dello stesso spessore;
  • Preparate la crema montando la panna con lo zucchero a velo, unite il mascarpone e mescolate con una frusta; aggiungete il caffè e le gocce di cioccolato;
  • Spalmate la crema ottenuta sulla sfoglia di pandoro, arrotolate e chiudete a caramella la pellicola;
  • Ponete il rotolo ottenuto in frigorifero per 1 ora circa o fino a quando non dovrete servire;
  • Tagliate le girelle di pandoro con crema al mascarpone e servite.

SUGGERIMENTI: Potete personalizzare la crema secondo i vostri gusti; potete aumentare e diminuire le dosi del caffè e del cioccolato, potete aggiungere dei pezzi di frutta o per chi ama i liquori, potete aromatizzarla anche con il rum oppure per i più golosi potete spalmare qualche cucchiaio di nutella prima di spalmare la crema al mascarpone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *