Sbriciolata senza burro con mele e mirtilli

Anche questa settimana ripartiamo con un dolce, questa volta croccante e goloso. Una sbriciolata realizzata senza burro e ripiena di mele e mirtilli. Lo so che i dolci che contengono il burro sono più buoni e hanno un profumo inimitabile, ma questa volta ho voluto realizzare un dolce adatto a chi, per scelta o causa intolleranza, il burro non lo utilizza. Vi consiglio di provarci perché a me quel guscio di frolla abbinato alla mela, rimasta leggermente croccante, e l’aspro del mirtillo ancora ricco di succo mi ha conquistata.  Se vi ho convinti non resta che salvare la ricetta, lasciare un like e magari condividerla con i vostri amici. Vi auguro buona giornata e buon inizio settimana a tutti. 

Tempo di preparazione

15 Minuti

Tempo di cottura

40 Minuti

INGREDIENTI

700 g di farina 00

200 g di olio di semi di girasole

4 uova

1 pizzico di sale

1 bustina di lievito per dolci

1 limone (solo la scorza)

PER IL RIPIENO

2 mele

125 g di mirtilli

2 cucchiaini di zucchero semolato

PROCEDIMENTO

  • Inserite nella ciotola della planetaria la farina e il lievito setacciati;
  • Aggiungete lo zucchero e mescolato con l’utensile a foglia giusto il tempo di amalgamare le polveri;
  • Inserite la scorza del limone, le uova, il sale e l’olio; lavorate tutti gli ingredienti a velocità moderata fino a quando non otterrete un impasto fatto di briciole;
  • Trasferite la ciotola in frigorifero, coperta con della pellicola, giusto il tempo di tagliare la frutta;
  • Una volta lavata la frutta e tagliate le mele a pezzi grossi, foderate con carta forno una tortiera dal diametro di 24 cm;
  • Distribuite sul fondo una parte del composto di briciole, riempite con le mele, i mirtilli e lo zucchero e ricoprite con la restante parte di composto;
  • Cuocete in forno statico a 180 ° per 40 minuti o fino a quando la frolla non sarà ben dorata;
  • Sfornate e lasciate raffreddare prima di servire;
  • Spolverate con zucchero a velo se preferite la vostra sbriciolata senza burro con mele e mirtilli.

SUGGERIMENTI: se vi dovesse avanzare della frolla, potete cuocerla su carta forno facendo attenzione a non bruciarla. Una volta cotta sarà perfetta da servire con delle fragole e del gelato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *