Vellutata di lenticchie rosse

Mi piacciono le vellutate perché sono leggere, gustose e possono essere arricchite in tanti modi. Questa che vi propongo è una vellutata di lenticchie rosse che ho servito con dei crostini di pane e un filo di olio extra vergine di oliva, che non può mancare in nessuna delle mie vellutate. Servite tiepide o calde, magari per una cena leggera ma sfiziosa.

Tempo di preparazione

15 Minuti

Tempo di cottura

30 Minuti

INGREDIENTI

200 gr di lenticchie rosse decorticate;

1 patata media;

1 cipolla;

1 carota;

5 pomodorini ciliegino;

2 rametti di prezzemolo;

olio e.v.o. q.b;

acqua q.b;

sale q.b.

PROCEDIMENTO

  • Tagliate a pezzi la carota e la cipolla e inseritele in una pentola dai bordi alti con un filo di olio;
  • Fate appassire il vostro soffritto per qualche minuto, dopo di che aggiungete le patate tagliate a cubetti piccoli e i pomodorini a pezzi;
  • Fate rosolare le vostre verdure ancora per qualche minuto e successivamente aggiungete le lenticchie, precedentemente lavate sotto acqua corrente;
  • Aggiungete l’acqua fino a coprire le lenticchie, il prezzemolo e aggiustate di sale;
  • Fate cuocere per 30 minuti circa, tenendo conto che le lenticchie rosse non hanno bisogno di una cottura lunga;
  • A cottura ultimata frullate il tutto con un frullatore ad immersione;
  • Servite la vellutata di lenticchie rosse con crostini di pane e un filo di olio evo a piacere.

SUGGERIMENTI

Per rendere più saporite le vellutate potete sostituire l’acqua con del brodo vegetale fatto in casa, inoltre, se la vellutata risulta troppo liquida, potete prolungare i tempi di cottura fino ad ottenere un composto della consistenza che si preferisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *